venerdì 3 gennaio 2014

Fiori di zucca alla romana.

Uno dei sette fritti della tradizione natalizia romana è il fiore di zucca fritto, con all'interno la mozzarella e l'alice. Gli altri 6 sono il cavolo o broccolo, il carciofo, la zucchina, la melanzana, il filetto di baccalà, e la ricotta.

INGREDIENTI: 




  • 6 fiori di zucchina
  • 1 mozzarella da 120 g
  • 6 alici sott’olio
  • 150 g farina
  • 150 g acqua frizzante fredda
  • Sale q.b.

PROCEDIMENTO:

Prendere la mozzarella tagliarla a bastoncinii e metterla in un colino a colare per qualche ora, questa operazione è fondamentale altrimenti i liquidi vengono rilasciati all’interno del fiore e compromettono la crocantezza.
 Preparate i fiori di zucca, lavateli  bene e poneteli a scolare su di un panno asciutto, prendete della carta da cucina e tamponateli sia all’interno che all’esterno ; eliminate il gambo , estraete i pistilli.
Preparate i fiori mettendo all'interno senza romperli la mozzarella e un alice.

Nel frattempo preparate la pastella : mettete la farina setacciata in una ciotola, aggiungete poco alla volta l’acqua gelata ed un pizzico di sale mescolando con una frusta per evitare i grumi, la pastella deve essere densa, ma non dura, dovrà riposare almeno una-due ore.


Versate dell’olio di semi per frittura in un’ampia padella e scaldate prima a fuoco vivace e poi a fuoco moderato. Immergere uno alla volta i fiori nella pastella facendo molta attenzione affinché non si rompano,  metterli subito nell'olio bollente, 

girandoli una sola volta e  appena si dora toglierlo e metterlo sulla carta assorbente. Servite i fiori di zucca fritti ben caldi.